VI. CONCORSO ORGANISTICO "ORGANI STORICI DEL BASSO FRIULI"

Tu sei qui

da Lunedì, 1 Ottobre, 2018 - 08:00 a Sabato, 6 Ottobre, 2018 - 21:00

Sezione Concorsi

Organizzatore / Partners:
Comune di Muzzana del Turgnano (UD)




VI. CONCORSO ORGANISTICO "ORGANI STORICI DEL BASSO FRIULI"

Muzzana del Turgnano (UD)

 

1-6 OTTOBRE 2018

 

Regolamento


Il Comune di Muzzana del Turgnano (UD) bandisce il VI Concorso Organistico Internazionale “Organi Storici del Basso Friuli” per la valorizzazione dei pregiati strumenti, che si svolgerà nelle chiese di Muzzana del Turgnano, Marano Lagunare, nel duomo di Lignano Sabbiadoro e nel duomo di Valvasone dal giorno 1 al giorno 6 ottobre 2018.

    • Possono partecipare al concorso organisti di ogni nazionalità senza limite di età. Sono ammessi al concorso un numero massimo di 25 concorrenti a giudizio insindacabile della Giuria artistica (composta dal Direttore Artistico M° Manuel Tomadin http://www.organieorganisti.it/utenti/manuel-tomadin e dal M° Luca Scandali http://www.organieorganisti.it/luca-scandali ), in base alla data di iscrizione e al loro curriculum.


• La domanda di iscrizione, in carta semplice, corredata da copia del documento di identità in corso di validità, dovrà essere inviata entro il 31 luglio 2018. Alla domanda di iscrizione va allegato un curriculum artistico e professionale del concorrente.

    • La quota di iscrizione, non rimborsabile, da versare a conferma dell’accettazione della domanda entro il 20 agosto 2018, è fissata in € 50,00 pagabile tramite bollettino postale  bonifico bancario


    • Le spese di viaggio e di soggiorno sono a carico dei concorrenti.


    • La GIURIA del concorso è così composta:

 

- M° Arvid Gast (Germania) http://www.organieorganisti.it/arvid-gast

- M° Henk de Vries (Paesi Bassi) http://www.organieorganisti.it/henk-de-vries

- M° Luca Scandali (Italia) http://www.organieorganisti.it/luca-scandali
    

 

    • Il giudizio della Giuria è insindacabile e in ogni caso inappellabile. La Giuria si esprime al termine di ogni prova. Il giudizio di ogni singola prova è espresso in punteggio aritmetico quale somma dei voti espressi dai singoli Commissari. Per i criteri e le modalità di valutazione sarà predisposto un apposito Regolamento da parte della Giuria all'inizio del Concorso.
    • All’inizio di ogni audizione i concorrenti dovranno presentarsi con un documento d’identità.


    • Il concorso sarà articolato in tre prove:


1- prova eliminatoria suddivisa in due parti:
    • a) Muzzana del Turgnano, organo P. Nacchini (1750)
    • b) Marano Lagunare, organo F. Dacci (1773)
2- prova semifinale: Valvasone, organo V. Colombi (1532)
3- prova finale suddivisa in due parti:
    • a) Lignano Sabbiadoro, organo F. Zanin (2012)   
    • b) Muzzana del Turgnano, organo P. Nacchini (1750)


Tutte le prove sono pubbliche.

La data e gli orari delle singole prove saranno definite e comunicate mediante pubblicazione sul sito o via e-mail, nei giorni immediatamente successivi al termine delle iscrizioni.

    • Verranno assegnati i seguenti PREMI:


I classificato: € 2.500,00
II classificato: € 1.500,00
III classificato: € 800,00

Tutti i premi in denaro sono da intendersi al netto della ritenuta d’acconto.

Al primo classificato verranno offerti uno o più concerti da tenersi nelle prossime stagioni concertistiche. 

È istituito anche il premio del pubblico, assegnato durante la prova finale di Muzzana e Lignano.

A tutti i partecipanti sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

    • Le prove saranno svolte in maniera anonima.
    • La Giuria, secondo le modalità dalla medesima stabilite e a suo insindacabile giudizio, potrà non assegnare uno o più premi e utilizzare il rispettivo premio in euro per incrementare gli eventuali premi ex aequo.
    • In caso di riprese radiofoniche, televisive o di registrazioni, i partecipanti non hanno diritto a nessuna pretesa nei confronti del comitato organizzatore.
    • Ciascun concorrente potrà provvedere al proprio registrante (eventuali spese saranno a suo carico) o avvalersi di un registrante messo a disposizione dall’organizzazione.
    • Gli organizzatori declinano ogni responsabilità per qualsiasi danno e/o incidente occorso ai partecipanti, ad altre persone o cose durante il periodo della manifestazione o in relazione con il programma sopra citato.
    • La partecipazione al concorso prevede l’accettazione incondizionata del presente regolamento. Per qualunque controversia farà fede il testo italiano.
    • Agli organisti sarà data la possibilità di provare gli organi nei giorni precedenti il concorso in base alle disponibilità delle chiese.
    • L’ente promotore si riserva la facoltà di apportare modifiche al presente regolamento e di annullare il Concorso.

 

PROGRAMMA

Prova eliminatoria, suddivisa in due parti:

    • a) Muzzana del Turgnano, organo P. Nacchini (1750)         


Jan Pieterszoon Sweelinck (1562-1621)
Fantasia in g (n. 4 Ed. Dover)                                                                                                           

Domenico Zipoli (1688-1726)
Sonata per tastiera trascritta dall’op. 5 n. 7 di A. Corelli
Vivace – Allegro – Sarabanda – Giga                                                     

Una composizione libera della durata tra i 3 e i 10 minuti, tra '500 e '800 compreso, che tenga conto del temperamento, dove vengano obbligatoriamente usati anche i tromboncini


b) Marano Lagunare, organo F. Dacci (1773)                                             

Ignazio Spergher (1734-1808)  
Una sonata a tre tempi tratta dalle “Sei Sonate per organo op. 1”


Prova semifinale:

Valvasone, organo V. Colombi (1532)                                                                         

Claudio Merulo (1533-1604)
Toccata Prima ­– Undecimo detto quinto tuono                                                                                                                                                             

Christian Erbach (1570-1635)
Canzona quarti toni (Vol. III, n. 9 Ed. CEKM)       
oppure
Canzona octavi toni Vol. III, n. 16 Ed. CEKM)                                                                              

Hans Leo Hassler (1564-1612)
Versus n. 3 (Vol. II Pag. 163 Ed. Breitkopf)                                                                                            


Prova finale, suddivisa in due parti:

    • a) Lignano, Organo F. Zanin (2012)           

                                           
Johann Sebastian Bach (1685-1750)

Un brano a scelta tra:
Fantasia e fuga in sol minore BWV 542                                                             
Toccata, Adagio e Fuga in Do Maggiore BWV 564                                           
Passacaglia in do minore BWV 582                                                                                     
Preludio e Fuga in mi minore BWV 548                                                            
Nun komm, der Heiden Heiland BWV 659 A 2 claviers et pedale
Trio super Nun komm, der Heiden Heiland BWV 660 A due bassi e canto fermo

    • b) Muzzana del Turgnano, organo P. Nacchini (1750)     

 

Weckmann Matthias (1616-1674)
Canzon in Do maggiore                                                                                         

Jan Pieterszoon Sweelinck (1562-1621)              
Unter der Linden grüne (4 variazioni)                                                             
oppure
Est ce Mars (7 variazioni)

Una toccata a libera scelta di G. Frescobaldi o di M. Rossi o di J.J. Froberger o di J.K. Kerll o di G. Muffat                                                                                                            

    • Le composizioni a libera scelta dei candidati dovranno essere indicate alla segreteria del concorso entro e non oltre il 30 agosto 2018. I candidati sono tenuti a consegnare alla segreteria del concorso all'inizio delle audizioni 3 copie degli spartiti dei brani che intendono presentare.
Per qualsiasi necessità circa la reperibilità dei brani, si prega di prendere contatto con il direttore artistico.

PREMIO FRANZ ZANIN

Nell'ambito del Concorso, in collaborazione con il Comune di Camino al Tagliamento, verrà assegnato il “III Premio Franz Zanin", a ricordo del grande organaro di Camino al Tagliamento, figura di spicco nell'arte organaria friulana e nazionale.

Il Premio, del valore di € 700, spetterà al concorrente che otterrà il più alto punteggio determinato dalla sommatoria dei punteggi ottenuti nell'esecuzione del brano di Claudio Merulo sull'organo Colombi di Valvasone (nella semifinale) e quello del Trio super "Nun komm" BWV 660 di Johann Sebastian Bach eseguito sull'organo Francesco Zanin di Lignano Sabbiadoro (nella prova finale).

Il Premio sarà consegnato nel corso di un concerto che verrà organizzato nella Pieve di Rosa (Camino al Tagliamento).

Il vincitore sarà inoltre invitato a tenere un concerto nell’ambito della “Rassegna degli organi storici del Cadore”.


ISCRIZIONI: La domanda di partecipazione, che va corredata da un curriculum vitae et studiorum, va inviata entro il 31 luglio 2018.

 

 


*** PER RICEVERE ULTERIORI INFORMAZIONI CIRCA LE MODALITà D'ISCRIZIONE, SCRIVERE UNA MAIL TRAMITE IL MODULO-CONTATTI DEL PRESENTE SITO ***