Organo e Liturgia

Tu sei qui

Ritratto di olimaioc

Circolare informativa "Liturgia & Musica"

La circolare informativa "Liturgia & Musica", inaugurata nel dicembre 2005 da Paolo Bottini (segretario della "Associazione Italiana Organisti di Chiesa" dal 1998 al 2011), nacque per contribuire a mantener desta l'attenzione, anzitutto, alla Liturgia che è "culmine e fonte della vita cristiana" (

Ritratto di olimaioc

Luigi Picchi in memoriam



Nel giorno anniversario della nascita del maestro di cappella e organista (dal 1928 alla morte) del Duomo di Como

LUIGI PICCHI
(Sairano, 27 settembre 1899 – Como, 12 agosto 1970)

Ritratto di olimaioc

L’organista animatore del coro e dell’assemblea

* * *

L’organista animatore del coro e dell’assemblea

 

Ritratto di olimaioc

Una guida per l'organista liturgico

Don Franco Gomiero

UNA GUIDA PER L'ORGANISTA LITURGICO

Ritratto di olimaioc

L'organo nella liturgia

* * *

 

Estratto da:

Ritratto di olimaioc

La santità dell'organista

Regole professionali e spirituali per l'organista di chiesa

Ritratto di olimaioc

Giovanni Paolo II: la musica sacra favorisce l'attiva partecipazione

4. «A proposito poi delle diverse realtà implicate nella celebrazione liturgica, un'attenzione speciale la Costituzione presta all'importanza della musica sacra. Il Concilio la esalta indicandone quale fine "la gloria di Dio e la santificazione dei fedeli". In effetti, la musica sacra è un mezzo privilegiato per facilitare una partecipazione attiva dei fedeli all'azione sacra, come già auspicava il mio venerato predecessore San Pio X nel Motu proprio Tra le sollecitudini, del quale quest'anno ricorre il centenario.
Ritratto di olimaioc

Giovanni Paolo II sulla "partecipazione attiva"

«Partecipazione attiva significa certamente che nei gesti, nelle parole, nei canti e nei servizi, tutti i membri della comunità prendono parte a un atto di culto che non è affatto inerte o passivo. Tuttavia, una partecipazione attiva non impedisce la passività attiva del silenzio, dell'immobilità e dell'ascolto: di fatto la richiede. I fedeli non sono passivi, per esempio, quando ascoltano le letture o l'omelia o seguono le preghiere del celebrante e i canti e la musica della liturgia. Queste sono esperienze di silenzio e d'immobilità, ma sono a modo loro anche profondamente attive.
Ritratto di olimaioc

Discorso di Giovanni Paolo II per l'inaugurazione del nuovo organo 'da piazza'

Egregio Signor Presidente,
stimati ed onorati signori,

Con particolare gioia ricevo nella odierna cerimonia l’organo mobile che il Signor Cancelliere federale di Germania Helmut Schmidt aveva annunciato in occasione della sua visita in Vaticano il 9 luglio 1979, come dono del Governo federale di Germania alla Santa Sede. Con questa consacrazione liturgica lo assegno ufficialmente al suo compito, che – come si dice nell’atto di donazione – consisterà soprattutto nell’accompagnare con il suo suono le funzioni religiose in Piazza san Pietro.

Ritratto di olimaioc

Discorso di Giovanni Paolo II ai partecipanti al Congresso internazionale di musica sacra

Signor Cardinale,
Cari amici,

1. Saluto cordialmente tutti voi, partecipanti al Congresso internazionale di Musica Sacra, ed esprimo la mia viva gratitudine alle autorità che hanno promosso l’incontro, il Pontificio Consiglio per la Cultura, l’Accademia Nazionale di santa Cecilia, il Pontificio Istituto di Musica Sacra, il Teatro dell’Opera di Roma e la Pontificia Accademia di Belle Arti e Lettere dei Virtuosi al Pantheon. Un grazie particolare va al Cardinale Paul Poupard per le gentili parole di saluto, che mi ha rivolto a vostro nome.

Pagine