Gabriele Moroni

Tu sei qui

Gabriele Moroni si è laureato all’Università di Urbino in Lettere moderne e diplomato presso il Conservatorio di Parma in Organo e composizione organistica; ha inoltre studiato Pianoforte, Composizione e Musica elettronica. Attivo ormai da 30 anni come critico discografico, ha scritto oltre 1000 recensioni. Le sue ricerche hanno riguardato le fonti musicali, il teatro musicale, la musica per organo e il repertorio contemporaneo; ha diretto progetti volti a individuare nuovi archivi musicali nelle Marche, e contribuito alla riscoperta di Giovanni Morandi. Tra le pubblicazioni, La musica negli archivi e nelle biblioteche delle Marche (1996); Teatro in musica a Senigallia. Repertorio degli spettacoli 1752-1860 (2001); Due maestri italiani del Novecento: Franco Donatoni e Francesco Pennisi (2002, curatela); Giovanni Morandi, Opere per organo a 4 mani. Edizione critica (2005); Teatro, strumenti e musica nella «Gazzetta di Pesaro» (2010); Alcune osservazioni sui cantanti nelle opere di Giordani (2013); La censura sulle opere di Verdi (2015). È stato per nove anni presidente dell’Associazione marchigiana per la ricerca e valorizzazione delle fonti musicali; è docente di Storia della musica presso il Conservatorio di Pesaro. [giugno 2017]

 

* * *