Marco Lo Muscio

Tu sei qui

 

Marco Lo Muscio è tra i più poliedrici musicisti della sua generazione: organista, pianista, compositore e collaboratore italiano di John e Steve Hackett (lo storico chitarrista dei Genesis).
Si è laureato in pianoforte (“Cum Laude”) sotto la guida del M° Tonino Maiorani, e si è perfezionato per tre anni con il M° Sergio Fiorentino ottenendo il diploma di Alto perfezionamento a pieni voti all'accademia "Bartolomeo Cristofori". Si è laureato in Pedagogia (“Cum Laude”) all'università di "Roma Tre" sotto la guida di Giulio Sforza, e si è perfezionato in organo con il M° James E. Goettsche.
Marco ha tenuto più di 700 concerti in alcune delle cattedrali e sale da concerto più rinomate come: Cambridge “Kings College Chapel”, Oxford “Exeter e Queens College Chapels”. Cattedrali di Westminster, Canterbury, Lincoln, Lichfield, Chester, Blackburn, Norwich, Coventry, St. Giles, Rochester, Gloucester, Truro, St. David e Sheffield in Inghilterra; San Pietroburgo: “Grande Sala della Filarmonica Shostakovic” e “Glinka Capella”; Mosca: Accademia Gnessin, Cattedrale di S. Maria e Svetlanov Hall nell' “International Art Centre” (“Casa della Musica”). Cattedrale di Magdeburgo, Chiesa San Nicola a Lipsia, Marktkirche a Wiesbaden, Cattedrale di Uppsala, Memorial Chapel di Glasgow, Cattedrale di Riga, Cattedrale di San Nicola a Tallinn, San Nicola a Praga, Holmens Kirke a Copenaghen, Bergen Festival, Cattedrale di Molde, Søro Festival, Cattedrale di Turku e Lathi in Finalndia, San Casimiro a Vilnius, Filarmonica di Stalingrado (Volgograd), Chiesa della Roccia ad Helsinki, Landsberg Festival, Oliwa Festival in Polonia, Piacenza Festival; Vaticano: alla presenza di Papa Giovanni Paolo II, ecc....
Le musiche di Marco sono interpretate da alcuni dei più rinomati musicisti: Christopher Herrick, John Hackett, Stephen Farr, Kevin Bowyer, David Briggs, John Scott, Roger Sayer, Andrew Canning, Carson Cooman, Aivars Kalejs,Massimo  Nosetti, Alessandro Bianchi, Michael Eckerle, Fredrik Sixten, Johannes Skudlik, Martin Setchell, ecc...
I CDs e DVD di Marco sono stati trasmessi alla Radio Vaticana, BBC, TV2000, TV Russia, ecc...
Marco si è specializzato non solo nel repertorio classico ma le sue trascrizioni ed arrangiamenti di Jazz contemporaneo e Progressive lo hanno portato in contatto con grandi nomi storici del calibro di Rick Wakeman, Keith Emerson, David Jackson, John e Steve Hackett. Da questi contatti sono nati album come "The Book of Bilbo and Gandalf" (dedicato a Tolkien) ed il suo ultimo CD “Playing the History” registrato insieme a John e Steve Hackett e David Jackson.
Dal 2004 Marco è il Direttore Artistico dell' “International Organ Summer Festival in Rome”. Nel 2013 ha iniziato a collaborare e registrare per la famosa etichetta inglese “Priory Records” nella collana “Great European Organs”.
Dal 2012 lavora come compositore per la “North Star Media” a Detroit (USA). I prossimi impegni per il periodo 2014/15 vedranno Marco esibirsi a New York ed in Australia e Nuova Zelanda. [novembre 2013]

 

* * *