Buti Pier Paolo

Tu sei qui

Residenza:
Lesignano de' Bagni (PR)
Curriculum breve:

Pier Paolo Buti è nato a Bologna, dove iniziò gli studi musicali al Conservatorio «Martini» e compì gli studi umanistici all'Ateneo Antoniano. Proseguì a Parma gli studi di pianoforte con Lino Rastelli, d'organo e composizione organistica, sotto l'insegnamento di Elsa Bolzonello Zoja, e d'alta composizione con Camillo Togni, diplomandosi al Conservatorio «Arrigo Boito». Successivamente ha seguito corsi di perfezionamento d'interpretazione organistica, organologia, canto gregoriano.
In qualità di solista svolge intensa attività concertistica in Italia, Europa, Asia e Americhe; collabora inoltre con orchestre, cori e solisti di chiara fama (flauto, oboe, violino, violoncello, tromba, trombone, fagotto e canto). Dal 2001 suona in duo col figlio Gregorio, violoncellista. In possesso di un vasto repertorio, che va dal XVI sec. ai contemporanei, ha eseguito l'opera omnia organistica di Zipoli, Franck, Mendelssohn, Brahms, Liszt, J.S. Bach, Schoenberg, Widor, Vierne, Schumann. Ha inoltre al suo attivo registrazioni radio-televisive (RAI, ZFD, Svizzera, Slovakia e Bulgaria) e la partecipazione a Festivals Internazionali. Apprezzato come esecutore per proprietà di stile, impegno filologico e doti interpretative, ha riscosso ovunque successo e simpatia presso il pubblico. Come compositore ha scritto un notevole corpus di musiche (un centinaio) per orchestra, coro, organo, strumenti solistici, musica da camera, le cui esecuzioni hanno riscosso lusinghieri consensi da parte della critica internazionale. È vincitore, col brano “Sonata” edito da Sinfonica, del primo premio di composizione per chitarra classica indetto da “AGIMUS” nel 1997 e del premio “Florindo Andreolli 2000” per romanze da camera con la lirica “Verde Deriva” di Salvatore Quasimodo; per lo stesso concorso, nella seconda edizione 2002, è stato segnalato con la lirica “Rapido Fiume” di Francesco Petrarca. È impegnato in convegni e concerti didattici e si occupa attivamente della salvaguardia del patrimonio organario dell'Emilia. È docente presso il Conservatorio «A. Boito» di Parma e Direttore artistico dei «Concerti d'Autunno» nella Chiesa del Corpus Domini della stessa città. [marzo 2014]

Organista presso:
Ritratto [è possibile inserire una foto personale accedendo con le proprie credenziali]:
Ritratto di piebut177