Etienne Walhain

Tu sei qui

 

Etienne Walhain, nato in Belgio nel 1980, è organista titolare dei grandi organi "Ducroquet" della Cattedrale di Notre-Dame a Tournai (Belgio). Si è formato in molteplici conservatori, principalmente presso il Conservatoire Royale de Musique de Mons dove ha ottenuto numerosi primi premi: armonia, musica da camera, analisi musicale e organo. Da ricordare anche il primo premio d'organo al Conservatoire de Cambrai (Francia). Ha successivamente studiato con Louis Robilliard al Conservatoire National de Région de Lyon, dove ha ottenuto il primo premio di perfezionamento con la più grande distinzione e le felicitazioni della Giuria. Ha inoltre ottenuto il primo premio d'organista-concertista nella classe di Jean-Jacques Kasel al Conservatoire Supérieur de Musique de Luxembourg. Da molti anni Etienne Walhain lavora con il Maestro Jean Guillou. Il suo pensiero musicale si fonda su una dialettica di fusione tra l'organo e il mondo teatrale. In effetti, ciascun “personaggio” musicale è tradotto da un leitmotiv scenico. L'organo-orchestra è dunque una risorsa infinita di caratteristiche e di atmosfera tanto sibilline quanto euforiche, sia candide che inquietanti, il tutto in un unico disegno di chiarezza, di messa in scena teatrale e orchestrale. Attualmente Etienne Walhain prosegue una prestigiosa carriera concertistica che lo porta ad esibirsi frequentemente in Belgio, Francia, Germania, Italia, Lussemburgo, etc. Nel 2005 è stato invitato per una tournée di concerti negli Stati Uniti (New-York, Boston e Philadelphia) e nel 2006 per una seconda tournée in California ed in Virginia. Su invito di Jean Guillou nel 2006 ha anche suonato presso il Festival International d'Orgue de Saint Eustache a Parigi. [settembre 2018]

 

* * *