Federico Perotti

Tu sei qui

 

Federico Perotti, nato a Piacenza nel 1993, si è diplomato con lode in Organo e Composizione organistica (nella classe del M° Enrico Viccardi) e in Composizione (con il M° Vittorio Zago) presso il conservatorio “G. Verdi” di Como, specializzandosi poi con il M° Salvatore Sciarrino all’Accademia Chigiana di Siena. Ha partecipato a diversi master di interpretazione di musica organistica tenuti dai maestri Montserrat Torrent, Andreas Liebig, Michael Radulescu, Jean-Claude Zehnder, Christopher Stembridge, Luigi Ferdinando Tagliavini, Enrico Viccardi e Giancarlo Parodi. In composizione ha seguito un corso su il “monodramma” con Mauro Montalbetti. Ha suonato alla “Rassegna internazionale sull’organo Riccardi”, all’interno di "Percorsi d'Organo in Provincia di Como" e nella “Rassegna sullo storico organo Sangalli”. Sue composizioni sono state eseguite in Svizzera, Germania e Italia. La Camerata Strumentale di Prato nel 2017 ha commissionato ed eseguito durante la stagione sinfonica il suo brano “Galuppiana” per oboe e orchestra trasmesso in diretta su “Rete Toscana Classica”. Sue composizioni sono state eseguite inoltre da “Orchestra Jupiter” di Schio, Quartetto Prometeo, “Altrevoci Ensemble” e da “Collettivo 21”. In qualità di direttore di Coro dirige l’ensemble “Vox Silvae” di Piacenza dal 2015. Attualmente è organista in San Sisto a Piacenza, nel Monastero Benedettino di San Raimondo e nelle parrocchiali di Saliceto di Cadeo e Ponte dell’Olio. [settembre 2017]