Giulio Tosti

Tu sei qui

 

Giulio Tosti comincia i suoi studi al Conservatorio “San Piero a Majella” di Napoli nella classe del maestro Roberto Canali. Nel 2017 ottiene il Diploma di Organo e Composizione Organistica, col massimo dei voti, la lode e menzione speciale della commissione. Nel 2011, insieme al sassofonista Domenico Vellucci, compone le musiche per lo spettacolo “Mira ori Outlet”, vincitore del Premio della Giuria Artistica al concorso “Giovani realtà del teatro” organizzato dall’accademia di teatro “Nico Pepe” di Udine nell’edizione del 2012. Collabora alla realizzazione della messinscena artistica “Opera per Cantalupo” dell’artista romano Paolo William Tamburella, tenutasi a Napoli il 21 ottobre 2012 in occasione del lancio del nuovo canale di Sky (Sky Arte HD). Partecipa nell’agosto 2013 all’Accademia Organistica organizzata dal M.o Domenico Severin su molti strumenti situati in Champagne (Francia). Frequenta dal 2013 il corso di Improvvisazione Organistica al Pontificio Istituto di Musica Sacra a Roma sotto la guida del maestro P. Theo Flury, organista titolare del monastero di Einsiedeln in Svizzera e importante figura nel panorama organistico europeo per ciò che concerne l’Improvvisazione. È stato inoltre studente dell’ESMD (École Supérieure Musique et Danse Hauts de France) nella classe d’organo di Sophie Rétaux. Si esibisce in numerosi concerti in Italia (Roma, Napoli, ....) e Francia (Saint Omer, Epernay). Nel 2017 presta servizio come Professeur d’Orgue nella Scuola di Musica di Comines (Lille, Francia). Compone musica per organo solo, organo e altri strumenti, musiche per l’immagine e per il teatro. Riceve lezioni da Maestri del calibro di Jean Guillou, Jean- Paul Imbert, Domenico Severin, Sophie Retaux, Thierry Escaich. Nel 2017 ottiene il Primo Premio Ex Aequo al Concorso Internazionale “Xavier Darasse” di Tolosa (Francia). Vince inoltre una delle due Borse di Studio al “Concorso Organistico Internazionale Rino Benedet” di Bibione (VE) nell’edizione del 2015 per la categoria degli organisti non diplomati. [agosto 2018]

 

* * *