Olivier Latry

Tu sei qui

Olivier Latry è oggi uno dei più noti concertisti al mondo. Nato nel 1962 a Boulogne-sur-Mer, dove ha iniziato i suoi studi musicali, ha successivamente frequentato l’Accademia di Musica a St. Maur-des-Fossés, studiando organo con Gaston Litaize. Dal 1981 al 1985 è stato organista titolare della cattedrale di Meaux e giovanissimo, all’età di 23 anni, ha vinto il concorso per diventare uno dei tre organisti titolari della cattedrale di Notre-Dame di Parigi, insieme a Philippe Lefebvre e Jean-Pierre Leguay, succedendo a Pierre Cochereau. Nel 1990 è subentrato a Gaston Litaize come professore d’organo presso l’Accademia di Musica di St. Maur-des-Fossés e successivamente, nel 1995, è stato nominato professore d’organo presso il Conservatorio di Parigi, dove oggi continua ad insegnare con Michel Bouvard. Senza specializzarsi in un repertorio specifico, Latry è considerato l’ambasciatore della musica francese dal XVII al XX secolo e della secolare tradizione transalpina nell’arte dell'improvvisazione. Ha tuttavia una predilezione per la musica del nostro tempo, partecipando alla realizzazione di opere di molti compositori contemporanei, tra cui T. Escaich e J.L. Florentz. Nel 2000, per celebrare Olivier Messiaen, ha eseguito tre cicli completi (sei recital ciascuno) della sua opera integrale presso la Cattedrale di Notre-Dame di Parigi, la Chiesa di S. Ignazio di Loyola a New York e la cattedrale di St.Paul a Londra. Latry ha inaugurato molti importanti organi in tutto il mondo. Oltre ai concerti e all’insegnamento, ha costruito la sua fama planetaria attraverso le numerose registrazioni per BNL e Deutsche Grammophon, sia come solista che con rinomate orchestre. Nella sua carriera non sono mancati numerosi premi e titoli di prestigio, tra cui il Prix de la Fondation Cino e Simone Del Duca (Institut de France-Académie des Beaux-Arts), borse di studio “Honoris Causa” dalla North and Midlands School of Music (UK) nel 2006 e dal Royal College of Organists (UK) nel 2007. Ha inoltre ricevuto un titolo onorario di dottorato di musica presso la McGill University di Montreal nel 2010. [agosto 2017]

 

* * *