Roberto Menichetti

Tu sei qui

 

Roberto MENICHETTI, nato a Pisa, si è diplomato in Pianoforte nel 1987 e in Organo e Composizione Organistica nel 1988 al Conservatorio di Musica di Firenze. Intrapreso lo studio del Clavicembalo, si è diplomato nel 1992 al Conservatorio di Bologna. Dal 1991 si è perfezionato in Clavicembalo con Gustav Leonhardt al Conservatorio “Sweelinck” di Amsterdam, ottenendo il Diploma di Concertista nel 1993. Dedicandosi principalmente alla prassi e all’interpretazione della musica antica per tastiera, ha seguito corsi specifici sulla musica italiana, con Luigi Ferdinando Tagliavini; nel repertorio d’oltralpe, per la musica tedesca, ha partecipato a lezioni tenute da Harald Vogel su alcuni organi storici della Germania; con Michael Radulescu, ha approfondito la teoria applicata alla musica per organo di J.S. Bach. Si è sempre distinto in alcune delle più importanti competizioni, vincendo nel 1990 il 2° Premio ex-aequo al Concorso Nazionale organistico di Milano; nel 1991 come finalista al Concorso Internazionale “Schnitger” di Alkmaar (Olanda); ha vinto il 3° Premio come solista al Concorso Internazionale per Organo di Bruges (Belgio) nel 1994; ha vinto nel 1995 il 3° Premio (1° e 2° non assegnati) al Concorso Internazionale per Clavicembalo di Bruges, considerato uno dei podi più ambiti e conosciuti per le competizioni relative alla musica antica. Come docente, ha collaborato con la Scuola Comunale di Musica “Mabellini” di Pistoia, con il Conservatorio di Musica di Campobasso finché, in seguito alla vincita del Concorso Nazionale a cattedre indetto dal Ministero dell’Istruzione, è stato nominato in ruolo come docente di Organo e Composizione Organistica, insegnando prima al Conservatorio di Musica di Matera, poi al Conservatorio Statale di Musica “F. Venezze” di Rovigo ed attualmente al Conservatorio di La Spezia. L’attività concertistica lo impegna nelle maggiori rassegne italiane e lo ha portato ad esibirsi come solista all’organo e al clavicembalo in Germania, Olanda, Svezia e Giappone. In Giappone si è esibito anche in gruppo, con una tourneé dedicata alla musica strumentale di J.S. Bach e dove ha tenuto Masterclass dedicate al clavicembalo. Al suo attivo, una incisione discografica dell’etichetta La Bottega Discantica di Milano, dedicata agli organi storici della Toscana (Arezzo, Fucecchio, Lucca, Pistoia).