Saraceni Alessandro

Tu sei qui

Residenza:
Castrovillari (CS)
Curriculum breve:

Alessandro Saraceni è nato nel 1966 a Castrovillari (Cosenza-ITALIA) dove vive. Si è diplomato in Organo & Composizione Organistica e in Didattica della Musica, rispettivamente presso i Conservatori italiani di Trapani e Benevento. Si è formato e perfezionato con vari organisti di fama internazionale ma, sopratutti, con Francesco Di Lernia che lo ha seguito per tutto il corso regolare di studi e oltre. Concertista attivo come organista solista, in duo ed in varie formazioni sia in Italia che all’estero, ha suonato in diretta per RAIUNO. È inoltre compositore e trascrittore di musica sacra e liturgica. Nel novembre 1991 ha curato e diretto il Coro dei Giovani della Parrocchia di San Michele Arc. in Roma, alla presenza di Papa Giovanni Paolo II. È esperto della metodologia di restauro degli organi storici, delle problematiche di catalogazione degli organi antichi e della progettazione di nuove edificazioni. È membro delle Commissioni Diocesane di Musica Sacra e di Arte Sacra & Beni culturali, operanti nella sua Diocesi di Cassano all’Ionio. È progettista di due organi integralmente meccanici realizzati a Castrovillari nel 2001 (Opus 927 per la Scuola Superiore di Musica “F. Cilea” e Opus 934 per la Chiesa Monumentale di San Giuliano) dalla Ditta Organaria più antica d’Italia “Francesco Zanin” di Codroipo (UD). Studioso dell’organaria calabrese in particolare, su di essa ha prodotto articoli pubblicati da riviste internazionali specializzate. Interessante lo studio riguardante gli organi e gli organari Lo Tufo di Morano C., per le Edizioni Carrara di Bergamo. È inoltre autore di vari libri su organi, organisti ed organari del passato e del presente, tra i quali spiccano Antonio Angelo Falcone (organaro vissuto fino all’età di 103 anni che lavorò come intonatore per J. Klais di Bonn) e Fra’ Daniele da Castrovillari (organista, compositore, teorico, operista e poeta del ‘600). Ha collaborato alla redazione del Dizionario dei Musicisti Calabresi, di prossima pubblicazione a cura di Abramo Editore di Catanzaro. Presso Conservatori ed Università italiane ed estere è relatore in varie conferenze su argomenti di organaria, sulla letteratura organistica in genere e su vari argomenti di Storia della Musica; due Temi trattati, ad esempio, sono stati: “Numerologia, matematica e simbolismo nella Musica, in particolare nelle opere di Johann Sebastian Bach” e “L’Organo a canne: storia, arte organaria, letteratura musicale, culto e cultura. L’organista del Terzo Millennio”. Attualmente Alessandro Saraceni è organista titolare della Chiesa Monumentale di San Giuliano e del Santuario Diocesano della Madonna del Castello in Castrovillari, e del Coro Cattedrale Diocesano di Cassano all’Ionio; è organista ausiliario delle Basiliche di Lourdes (Francia) dove ha tenuto vari concerti. È presidente e fondatore della Associazione Culturale Organistica della Calabria “Fra’ Daniele da Castrovillari”, Presidente del Comitato Pro Organo San Giuliano e membro dell’Associazione Italiana Organisti di Chiesa dal 1995 (anno della fondazione). È docente di Teoria & Solfeggio, Pianoforte, Organo & Composizione Organistica, Storia della Musica, Canto Corale, Canto Gregoriano e Pedagogia Musicale, nella Scuola Superiore di Musica “Francesco Cilea” con sede a Castrovillari ma operante in tutto il territorio Nord della Calabria. Il 1° Dicembre 2007, al 4° Concorso Nazionale Letterario-Artistico sull’Amore “LA VOCE DEL CUORE – Città di Montepaone”, Edizione 2007, gli è stato assegnato il Premio Speciale “…per la capacità di esprimere, attraverso l’arte complessa della musica organistica, doti non comuni di eccezionalità tecnica e sensibilità umana”. [agosto 2012]

 

Organista presso:
Chiesa Monumentale di S. Giuliano e Santuario Diocesano della Madonna del Castello in Castrovillari
Ritratto di alesar159