Marzona Lorenzo

Tu sei qui

Residenza:
Spilimbergo (PN)
Curriculum breve:

Lorenzo Marzona, iniziati gli studi musicali con il m. M. Soler, ha scelto di dedicarsi prevalentemente alla musica antica privilegiando, rispetto ai consueti percorsi accademici, il rapporto personale e diretto con alcuni tra i più noti specialisti (in particolare A. Marcon e L. Ghielmi), approfondendo i problemi riguardanti le antiche prassi interpretative e quindi conseguendo il Diploma in Kirchenmusik presso il Conservatorio Diocesano di Gurk - Klagenfurt (A). Ha seguito vari corsi di perfezionamento per il repertorio tastieristico (J.C. Zendher, H. Vogel, L.F. Tagliavini, R. Jaud, G. Auzinger, M. Nosetti) e la direzione corale (E. Schwarb, A. Vanzin, A. Martinolli). Svolge attività concertistica come solista e continuista in gruppi vocali e strumentali fra i quali il “Collegium Musicum Naonis” di Pordenone di cui é tra i fondatori. È stato invitato ad esibirsi in molte importanti città italiane, in Svizzera e più volte in Austria. Svolge servizio liturgico presso le parrocchie di Spilimbergo (organi Francesco Zanin 1981 e 1986) e Dignano (organo Francesco Merlini 1786). È Presidente dell’Ass. “Vincenzo Colombo” di Pordenone. Quale Ispettore on. della Sovrintendenza, ha seguito e segue il restauro di numerosi strumenti storici del Friuli Venezia Giulia. È stato più volte chiamato come consulente nella progettazione di nuovi organi. Ha registrato CD, partecipato a trasmissioni radiofoniche e televisive anche per la RAI, curato pubblicazioni e articoli di arte organaria, organizzato e tenuto corsi e conferenze di carattere organistico ed organario. Nel 2005 è stato proclamato “Personaggio dell’Anno” nel Friuli Venezia Giulia per meriti artistici. [marzo 2020]

 

Descrizione e commento della propria attività di organista liturgico:

-

Organista presso:
Duomo di Spilimbergo - Chiesa S. Sebastiano in Dignano
Ritratto di marzona