Rodi Silvano

Tu sei qui

Residenza:
Ventimiglia (IM)
Curriculum breve:


Silvano Rodi si è diplomato in Clavicembalo, Organo e Composizione organistica al Conservatorio N. Paganini di Genova, sotto la guida di Alda Bellasich-Ghersi e Attilio Baronti. Nel 1986 ha ottenuto al Conservatoire National Regional "P. Cochereau" di Nizza (Francia), il Premier Prix d’Orgue, specializzandosi con René Saorgin nell'interpretazione della musica barocca francese. 
Silvano Rodi ha seguito, inoltre, Corsi di perfezionamento con Daniel Roth e Gaston Litaize a Cremona, con J.L. Gonzales Uriol e Luigi Ferdinando Tagliavini all'Accademia di Musica per Organo di Pistoia e con Reinhard Jaud all’Accademia musicale di Tortona. 
Dal 1987 è organista titolare della Chiesa di S. Devota nel Principato di Monaco; ha tenuto concerti in Italia e Europa sia in veste di solista sia in collaborazione con altri musicisti ed in particolare in qualità di cembalista ed organista, con il “Collegium Musicum Alpazur”, ensemble specializzato nell’interpretazione della musica barocca su copie di strumenti d’epoca. 
Dal 2002 è direttore artistico del Festival International Orgues Historiques des Vallées Roya-Bévéra e dal 2008 del Festival d'arte barocca Les Baroquiales a Sospel (Francia, Dip.to Alpi Marittime).
Consulente della Commissione di Arte Sacra per la tutela e restauro degli antichi organi della Diocesi di Ventimiglia-Sanremo, ha pubblicato una serie di studi scientifici sul restauro di antichi organi e inciso CDs su strumenti storici. Nel 1993 è stato nominato Ispettore Onorario per la tutela degli organi antichi presso la Soprintendenza ligure.
Fondatore dell’Istituto di Musica Sacra “Can. G.M. Gogioso” della Diocesi di Ventimiglia-Sanremo, è stato direttore e docente dal 1994 al 2000; dal 1998 insegna Organo al Conservatorio Dipartimentale di Musica delle Alpi-Marittime di Nizza, in Francia. [maggio 2018]

 

Organista presso:
Chiesa Sainte Dévote, Principato di Monaco
Ritratto [è possibile inserire una foto personale accedendo con le proprie credenziali]:
Ritratto di rodi silvano