Savant Levet Valter

Tu sei qui

Residenza:
San Raffaele Cimena (TO)
Curriculum breve:

Valter SAVANT-LEVET, nato a Torino nel 1960, ha iniziato a prendere lezioni di pianoforte all’età di 4 anni nell’Istituto per ciechi di Torino, proseguendo poi gli studi musicali presso il Conservatorio “G. Verdi” della stessa città dove si è diplomato in pianoforte, organo, composizione, musica corale, direzione di coro e didattica della musica. Durante i suoi studi in Conservatorio, ha frequentato il liceo linguistico, conseguendo il diploma di traduttore in lingua straniera. Ha partecipato a numerosi corsi di perfezionamento tenuti da maestri quali T. Koopman, L.F. Tagliavini, A. Isoir, M. Radulescu e D. Roth; inoltre ha studiato un anno a Parigi con G. Litaize. Ha frequentato i corsi estivi dell’Accademia di Aarlem (NL) studiando sotto la guida di prestigiosi docenti. Nel 1988 ha vinto il 1° premio al concorso nazionale di Noale, nello stesso anno ha vinto il 4° premio al concorso internazionale Bach di Lipsia (D). Quattro anni dopo ha nuovamente partecipato a quest’ultimo classificandosi 3°. Ha vinto il 3° premio al concorso internazionale di Odense (DK). É stato selezionato, unico italiano, al 1° Festival paraolimpico per pianoforte di Tokyo. Ha al suo attivo numerosi concerti in Italia e all’estero e l’incisione di numerosi c.d.. Attualmente è docente di Armonia complementare al Conservatorio “G. Verdi” di Milano. [agosto 2015]

 

Organista presso:
Ritratto [è possibile inserire una foto personale accedendo con le proprie credenziali]:
Ritratto di valsav149