Xavier Darasse

Tu sei qui

 

Xavier Darasse nato a Tolosa il 3 settembre 1934, in una famiglia di musicisti. Sua madre, Renee Darasse-Laroyenne, allievo di Marcel Dupré era organista della Cattedrale di Santo Stefano. Suo padre, Joseph Darasse è organista amatoriale, e suo zio, monsignor Louis Ollier, è maestro di cappella della Cattedrale.

Si inizia a 5 anni lo studio del pianoforte, egli continuerà su consiglio di Marcel Dupré, amico di famiglia, a 18 anni. Marguerite Long, udito questo, gli consiglia di entrare al Conservatorio e dedicarsi alla musica. Si iscrive al Conservatorio di Tolosa dove ha vinto il primo premio nella teoria musicale, armonia e pianoforte nel 1950.

16 anni, è andato a Parigi per continuare i suoi studi presso il Conservatorio Nazionale di Musica. Segue la classe armonia Maurice Duruflé, dove ha vinto il primo premio di u nel 1954, e l'anno successivo il primo premio in contrappunto e fuga nella classe di Simone Ple-Caussade. Dopo aver seguito il corso di Rolande Falcinelli, ha vinto nel 1959 il primo premio organo e improvvisazione. In aggiunta a questi requisiti, nel 1965, il primo premio per la composizione e analisi musicale nelle rispettive classi di Jean Rivier e Olivier Messiaen.

Nominato titolare grande organo-Saint-Pierre a Neuilly, nel 1962, egli è anche un produttore di programmi su France Musique, un'attività continuò fino al 1975.

Nel 1963, la compagnia di "Amici del organo" gli ha conferito il primo premio di virtuosità. È stato nominato professore a Angers, e ha iniziato una carriera concertistica che lo porterà in giro per il mondo. Nell'interesse della trasparenza, si volta verso il passato e ha studiato con fervore trattati di maestri del passato, durante la riproduzione di opere contemporanee che presenti creazione nel festival "avanguardia".

Ha ottenuto l'anno successivo, nel 1964, il Primo-Secondo Grand Prix de Rome.
Nel 1965, è stato insignito del prezzo Rameau. Si trasferisce a Tolosa, dove ha creato la classe d'organo del Conservatoire National de Région.
Nel 1966, ha ottenuto il primo premio della performance e improvvisazione degli "Amici del organo".
Dal 1967 al 1973 Xavier Darasse è Direttore Musicale del Centro Culturale di Tolosa.

Il 30 ottobre 1968 è stato nominato da André Malraux, membro della quinta sezione, "organi storici" della Alta Commissione dei monumenti storici.

Nel 1969, l'Académie Charles Cros gli ha conferito un Grand Prix du Disque per la sua registrazione della Messa del 3 ° tono Andre Reason 5 e fughe di John Henry di Anglebert. Nello stesso anno ha composto "Spazio", il balletto commissionato dal festival "Messidor" Toulouse per festeggiare il lancio del velivolo "Concorde".

Nel 1970, ha composto il suo primo Organum.

Ha partecipato quindi di accademie innumerevoli estivi, corsi di perfezionamento, pannelli, dando numerosi concerti, lasciando ovunque l'immagine di un uomo simpatico e divertente. Estate Accademie a Saint-Maximin Var (1971 e 1972), Saint-Hubert (Belgio 1973 e 1974), Santi (1974 e 1975), Saint-Die (1976), gli Stati Uniti (1978), Studienwoche internazionale in Sinzing Germania (1981 - 1983), Haarlem (Paesi Bassi, 1982, 1984 e 1985), corsi di perfezionamento in Giappone (1984 e 1985), Lussemburgo (1985), a Tolosa ... 50 concerti negli Stati Uniti (1974-1976) , concerti in Germania, Austria, Canada, Italia, Paesi Bassi, Svizzera, ecc ... membro della Giuria a Bruges, Chartres, Parigi, Nijmegen, Haarlem, Norimberga, Tokyo, Dublino ... partecipa al Festival caduta di Varsavia Festival delle Fiandre, Liegi Anversa, Bruxelles, Nijmegen, Haarlem, Loyola, Mahon (Spagna), Royan, Aix-en-Provence, Avignone, Saint-Donnet, Bordeaux, Metz, Prades Festival Estival de Paris , Festival di musica sacra (Parigi), Tolosa ...).

8a gara di Xavier Darasse
Mercoledì, 6 ottobre 1976, dopo un concerto presso la Cattedrale Condom, Xavier Darasse si addormenta al volante del suo veicolo, il suo braccio è reciso nell'incidente. Nonostante un trapianto di successo, non sarà più in grado di suonare l'organo. Quindi si rivolge alla composizione senza trascurare l'insegnamento; in tal modo il catalogo delle sue opere va uno o due pezzi all'anno.

Nel 1980, l'Istituto di Francia gli ha conferito l'Accademia di Belle Arti Music Awards.
Nel 1981, divenne un Cavaliere dell'Ordine nazionale al merito.
È stato nominato nel 1985 professore della classe d'organo del Conservatorio Nazionale Superiore di Musica di Lione.
Nel 1989 è stato nominato Cavaliere della Legion d'Onore.
È stato nominato nel 1991 Direttore del Conservatorio Nazionale di Musica di Parigi.
Nel 1992, ha ricevuto la medaglia d'oro della città di Tolosa.
È morto di cancro il 24 novembre 1992.

[traduzione automatica dal francese]

 

* * *