A quando l'organo per l'Auditorium di Roma?!

Tu sei qui

Autore: Paolo Bottini organista liturgico e concertista

Sezione Cronaca

Appello al sovrintendente dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia, M.° Michele dall'Ongaro

Il "Parco della Musica" attende ancora oggi un vero organo a canne degno della Capitale!

auditorium Parco della Musica
Roma
Italia

 

Egregio Maestro Comm. Michele dall'Ongaro,

 

augurandoLe buon compleanno, mi permetto chiederLe se si potrà tornare a parlare di un organo a canne per l'auditorium "Parco della Musica"...

 

So che Lei a suo tempo ha avuto modo di discorrerne con alcune persone...

 

Il fatto è che ancora oggi in Italia - a differenza di tanti altri paesi - è una rarità poter disporre di un organo in una sala da concerto, e dove ve ne erano - veda gli auditorium RAI di Torino e di Napoli - si è riusciti a metterci il bavaglio!

 

Sicuramente la realizzazione di un nuovo importante strumento a Roma contribuirebbe a risollevare le sorti dell'arretrato mondo organistico italiano.

 

Grazie per la Sua cortese attenzione e cordiali saluti.

 

Paolo Bottini 

 

 

Cremona, il 16 novembre 2020

 

 

 

contenuto inserito da: - Segreteria OrganieOrganisti.it