Festival Organistico del Salento 2024

Tu sei qui

da Lunedì, 1 Luglio, 2024 - 21:00 a Sabato, 31 Agosto, 2024 - 21:00
Località diverse di Lecce e provincia
Italia

prima parte

Organizzatore / Partners:
il FOS è organizzato dall’Istituto di Cultura Musicale J. S. Bach di Tricase, con il sostegno del Ministero della Cultura e di Regione Puglia e il patrocinio della Provincia di Lecce, dei Comuni di Lecce, Andrano, Minervino e Salve, del Conservatorio “Tito Schipa”, dell’Università del Salento e delle Diocesi leccesi.

 

FESTIVAL ORGANISTICO DEL SALENTO 2024  - X Edizione

PRIMA PARTE

 

1 luglio ore 21,00 – LECCE Duomo

                                    Org. Davide Mariano

                                    Le Sinfonie di Ch. M. Widor

[clicca QUI per vedere il fotoservizio a cura di Piero Maraca]

 

7 luglio  ore 21,00 - SALVE  Chiesa  S. Nicola Magno

                                    Sopr. Valeria La Grotta

                                    Org. Nicola Lamon

 

26 luglio ore 21,00 – LECCE Chiesa S. Anna

                                      Ensemble Le Armoniche Stravaganze

                                      Sopr. Simona Gubello 

                                      Viol. Armando Ciardo, Luca Gorgoni

                                      Org. Sergio De BlasiFrancesco Scarcella 

                                      Da Napoli al Salento, dal Salento a Napoli         

                                      Compositori Barocchi Salentini

                                      Omaggio a Giuseppe A. Pastore nel decennale della scomparsa 

 

27.07 ore 20,30        RUGGIANO Chiesa S. Elia Profeta  

                                     Mezzosopr. Serena Scarinzi     

                                     Org. Enrico Tricarico

 

29.07 ore 21,00        - MINERVINO DI LECCE Chiesa S. Antonio Ex Convento

                                       Ensemble ApuliAntiqua

                                       Violino barocco Giovanni Rota

                                       Tiorba Giuseppe Petrella

                                       Org. Pierfrancesco Borrelli

 

6 agosto ore 21,00 - SALVE  Chiesa  S. Nicola Magno

                                    Ensemble Theatrum Instrumentorum 

                                    Chitarra Antonio Scarinzi

                                    Violoncello Federico Musarò

                                    Percussioni Vito De Lorenzi

                                    Flauti e Direzione Salvatore Dell’Atti   

 

13.08 ore 21,00        ANDRANO Chiesa S. Andrea A.

                                    Mezzosoprano Serena Scarinzi

                                    Organo Sergio De Blasi   

 

 

18 agosto ore 21,00 – LECCE Chiesa S. Anna

                                        Org. Paolo Bougeat

 

 

23 agosto ore 21,00 - SALVE  Chiesa  S.Nicola Magno

                                       Ensemble Urbs Musicae

                                       Violini barocchi Irene Callieri, Giulia Capecchi

                                       Org. Alessandro Rispoli

 

25.08 ore 20,30           OTRANTO Cattedrale Santa Maria Annunziata

                                       Org. Francesco Cardelli

 

 

30.08 ore 21,00           GALLIPOLI Chiesa S. Maria degli Angeli 

                                    Ensemble Labirinto Armonico

                                    Pierluigi Mencattini, Alessia Rancitelli: Violino Barocco

                                    Stefania Di Giuseppe Organo

 

 

31 agosto ore 21,00 – LECCE Chiesa S. Maria della Grazia

                                        Ensemble Le Armoniche Stravaganze

                                        Organo e Violino Stefano Mhanna

                                        Chitarra Antonio Scarinzi

                                        Dir. Francesco Scarcella

                                        I Concerti per Organo e Orchestra di G.F. Haendel (III)

 

§ § §

 


*comunicato-stampa a cura della Direzione Artistica del festival*

 

Prende il via la decima edizione del Festival Organistico del Salento, lunedì 1° luglio al Duomo di Lecce con Davide Mariano, uno degli organisti più richiesti a livello internazionale che a Lecce eseguirà le Sinfonie di Charles-Marie Widor (alle ore 21). 

 

Con la direzione artistica del Maestro Francesco Scarcella, il FOS è organizzato dall’Istituto di Cultura Musicale J. S. Bach di Tricase, con il sostegno del Ministero della Cultura e di Regione Puglia e il patrocinio della Provincia di Lecce, dei Comuni di Lecce, Andrano, Minervino e Salve, del Conservatorio “Tito Schipa”, dell’Università del Salento e delle Diocesi leccesi. 
«Dieci anni di musica d’organo. Si tratta di un traguardo importante per un festival che negli anni ha raggiunto livelli altissimi in termini artistici e di pubblico, nonché di valorizzazione degli organi storici presenti sul territorio salentino. Ma il festival non è soltanto un evento, è un grande lavoro di rete che prosegue ben oltre i concerti, grazie a un impegno costante e alla collaborazione sempre più crescente con le istituzioni locali, i Conservatori, le Università e le associazioni di settore», afferma il direttore artistico Francesco Scarcella. 

 

Ricco e ambizioso il cartellone 2024: anche quest’anno tantissimi gli appuntamenti musicali annunciati, con quaranta concerti previsti per organo a solo o per organo concertante con strumenti e voci, distribuiti tra luglio e novembre. Si proseguirà con i cicli dedicati ai Concerti per organo e orchestra di Händel e ai Concerti romantici per organo e orchestra. Due gli omaggi musicali inseriti in programma, il primo sarà dedicato al centenario della morte di Giacomo Puccini (per la sezione Altri Tasti) e il secondo a Giuseppe Alfredo Pastore, nel decennale della sua scomparsa. Non mancheranno, inoltre, titoli rari o ritrovati e titoli del più noto repertorio organistico, interpretati da giovani talenti e musicisti di chiara fama, come Francesco Di Lernia che in novembre eseguirà la Suite di Ottorino Respighi. Una sezione speciale, infine, sarà dedicata alla Musica Contemporanea in collaborazione con il Conservatorio di Venezia. 

 

Si parte dal debutto al Duomo di lunedì 1° luglio con Davide Mariano, ospite eccezionale del Festival che all’Organo F.lli Ruffatti (1903) eseguirà la Quinta Sinfonia in fa minore Op. 42 n. 1 di Charles-Marie Widor, la più nota delle dieci sinfonie per organo composta da Widor nel 1879, con la sua “Toccata” finale eseguita di frequente come brano cerimoniale. In programma per la serata inaugurale è prevista anche l’esecuzione della Fantasia e Fuga op. 18 n. 6 di Boёly, la IV Consolation di Listz e il Quinto studio “Nicht zu schnell” dell’opera 56 di Schumann. 

 

Tutti i concerti del FOS sono a ingresso libero.