Primo CONCORSO Internazionale Organistico “Luigi Folcioni” - Premio speciale “VINCENZO PETRALI”

Tu sei qui

da Sabato, 2 Febbraio, 2019 - 08:00 a Domenica, 3 Febbraio, 2019 - 17:00
auditorium EX CIVICO ISTITUTO LUIGI FOLCIONI

a cura del Comune di Crema

Sezione Concorsi

Organizzatore / Partners:
COMUNE DI CREMA IN COLLABORAZIONE CON LA FONDAZIONE SAN DOMENICO E L'ISTITUTO CIVICO LUIGI FOLCIONI



2-3 Febbraio, 2019

CREMA (CR)

Auditorium dell'ex Civico Istituto Musicale "Luigi Folcioni"

 

I. Concorso Internazionale Organistico  “Luigi Folcioni” - Premio speciale “Vincenzo Petrali”

 

Regolamento

Il Comune di Crema in collaborazione con la Fondazione San Domenico e il Civico istituto Musicale L. Folcioni organizzano il I. Concorso Internazionale Organistico “Luigi Folcioni”, Premio speciale “Vincenzo Petrali” www.vincenzopetrali.it , per la valorizzazione del patrimonio organario e organistico della città di Crema.

 

Il Concorso si svolgerà nei giorni 2 e 3 febbraio 2019 presso la ex sede del Civico Istituto Musicale L. Folcioni di Crema (P.zza Aldo Moro, Crema – CR).

1.    Possono partecipare al Concorso organisti di qualsiasi nazionalità, senza limiti d’età, suddivisi in due categorie:
•    Organisti diplomati
•    Organisti non diplomati.
Saranno ammessi al Concorso i primi 20 concorrenti che ne faranno richiesta.

2.    La domanda d’iscrizione, in carta semplice, dovrà essere inviata alla Segreteria del Concorso Internazionale Organistico L. Folcioni, c/o Fondazione San Domenico, Via Verdelli 6 26013 Crema (CR) entro e non oltre il 15 gennaio 2019. Farà fede il timbro postale di spedizione o la data della e-mail.

Alla domanda d’iscrizione andranno allegati:
•    un breve curriculum vitae
•    la quota d’iscrizione di € 50,00, non rimborsabile, da versare a conferma dell’accettazione della domanda entro il  20/01/2019 e pagabile tramite bonifico bancario.

3.    Le spese di viaggio e di soggiorno sono a carico dei concorrenti.

4.    La commissione giudicatrice del Concorso sarà formata da:

Lorenzo BONOLDI, organista Teatro alla Scala di Milano - https://www.organieorganisti.it/utenti/lorenzo-bonoldi
Lorenzo Missaglia, Direttore Conservatorio “G. Nicolini” di Piacenza
Paolo ORENI, concertista - https://www.organieorganisti.it/paolo-oreni
Pietro PASQUINI, titolare della cattedra di Organo e C. O. presso il Conservatorio "L. Marenzio" di Brescia - https://www.organieorganisti.it/utenti/pietro-pasquini

5.    Il giudizio della giuria è insindacabile e, in ogni caso, inappellabile. La commissione si esprimerà al termine di ogni singola prova e il giudizio sarà espresso in punteggio aritmetico quale somma dei voti espressi dai singoli membri della giuria.

6.    All’inizio di ogni prova i concorrenti dovranno presentarsi muniti di documento di identità e copia del/i brano/i che dovranno eseguire.

7.    Il Concorso si articola in due prove col seguente programma:

Categoria diplomati:

Prima Prova:

Programma a libera scelta della durata massima di 20 minuti comprendente un Preludio e Fuga di J. S. bach a scelta fra: BWV 534, 535, 541, 543, 544, 545, 546, 547, 550
- un brano di Vincenzo Petrali www.vincenzopetrali.it a libera scelta

Seconda Prova:
Programma a libera scelta della durata massima di 30 minuti comprendente
un autore del periodo romantico
-      brano di Vincenzo Petrali www.vincenzopetrali.it a libera scelta

 

Categoria non diplomati:

Prima Prova:
J.S.Bach:
Un Corale a scelta tratto dall’ Orgelbuchlein
Un Preludio e Fuga a scelta fra: BWV 531, 533, 539, 541, 543, 545, 546, 547, 549

Seconda Prova:
Programma a libera scelta della durata massima di 30 minuti comprendente una composizione di D. Buxtehude e una di J. S. Bach
- Un brano di Vincenzo Petrali www.vincenzopetrali.it a libera scelta

 

Tutte le prove sono pubbliche e si svolgeranno in modalità di concerto sull’organo meccanico a tre tastiere "Tamburini" (1970) del Civico Istituto Musicale "L. Folcioni" (piazza Aldo Moro, Crema).

8. Verranno assegnati premi in denaro ai primi classificati di ogni categoria e al vincitore del premio “V. Petrali” www.vincenzopetrali.it . A tutti i partecipanti verrà rilasciato un attestato di partecipazione

9.    In caso di riprese radiofoniche, televisive o di registrazioni i partecipanti non avranno diritto a nessuna pretesa economica nei confronti del comitato organizzatore.

10.    Ciascun concorrente potrà provvedere ad un proprio registrante (eventuali spese saranno a suo carico) o avvalersi di uno messo a disposizione dall’organizzazione.

11.    L’organizzazione declina ogni responsabilità per qualsiasi danno e/o incidente ai partecipanti, ad altre persone o cose durante il periodo dello svolgimento del Concorso e in relazione con lo stesso

12.    La partecipazione al Concorso prevede l’accettazione incondizionata del presente regolamento.

13.    Agli organisti sarà data la possibilità di provare l’Organo concordando gli orari delle prove con l’ufficio di segreteria

 

 

 

*** PER INFORMAZIONI E ISCRIZIONI,
SCRIVERE ALLA SEGRETERIA DEL PRESENTE SITO
TRAMITE IL
MODULO-CONTATTI ***