Gian Nicola Vessia

Tu sei qui

 

Gian Nicola VESSIA, (10 aprile 1949 - Milano, 23 dicembre 2019) allievo della Cappella Musicale del Duomo di Milano sotto la guida di Luciano Migliavacca, si è laureato in Lettere Moderne all'Università Cattolica del Sacro Cuore (Storia della Musica con Giuseppe Vecchi e Sergio Martinotti). Oltre a centinaia di articoli e saggi musicologici, ha scritto «Sei secoli di musica nel Duomo di Milano», il saggio musicologico «Agostino Donini (1872-1937)», ha curato la riedizione degli "Inni Ambrosiani” di Luciano Migliavacca e ha lavorato all'edizione di tutta l'ultima produzione mottettistica di Bruno Bettinelli. Con Vinicio Carrara ha fondato la rivista «Polyphonia» di cui è stato condirettore e - sempre per le edizioni Carrara - ha diretto per dodici anni la rivista liturgica «Celebriamo», di cui è stato pure condirettore editoriale. Numerosissime le sue pubblicazioni e trascrizioni di pagine organistiche e di pagine polifoniche inedite. Per anni critico musicale di “Terra Ambrosiana”, redattore del periodico “Civiltà Ambrosiana” e della «Rivista Internazionale di Musica Sacra», è stato direttore della sezione musicale del Dizionario della Chiesa Ambrosiana e del Dizionario del Duomo di Milano, cattedrale dove è stato anche organista parrocchiale per diciassette anni. A Milano, città ove viveva e lavorava, è stato dirigente di una delle più importanti società europee di comunicazione. È stato altresì presidente di Associnema Italia e Consigliere di Amministrazione del Conservatorio di Como. 

 

* * *



Questa notte [23 dicembre 2019] ci ha lasciati Gian Nicola VESSIA, direttore editoriale per molti anni delle nostre Riviste "Celebriamo" e "Polyphonia", nonché amico e fraterno collaboratore in mille iniziative editoriali. Ci lascia un vuoto immenso ma anche una eredità culturale e artistica di primissimo piano e di grandissimo valore. Massimo esperto di musica sacra e liturgica in Italia, assoluto fautore del bello, convinto sostenitore, in simbiosi con la storia della nostra casa editrice, che solo la vera arte potesse avere la dignità di presenziare all'Eucaristia, ha combattuto insieme a noi, silenziosamente, il degrado musicale ormai instauratosi nella liturgia contemporanea, rispondendo sempre e solo con la qualità delle proposte musicali, nella assoluta convinzione che questa fosse l'unica via da seguire.
Ci mancherai Nic, ma ciò che hai fatto e dato, saranno le radici per tutti coloro che come noi vorranno continuare un percorso proiettato verso il donare la vera "arte" al cospetto di Dio.
[dalla pagina Facebook delle Edizioni Carrara di Bergamo]

* * *

UNA NOTIZIA MOLTO TRISTE DA MILANO: QUESTA NOTTE [23 dicembre 2019] CI HA LASCIATO GIAN NICOLA VESSIA, figura di spicco per la Musica Sacra, in particolare Ambrosiana, alla quale si è dedicato con grande passione ed impegno per tutta la vita. Gian Nicola è stato organista liturgico, maestro di coro e compositore prevalentemente, ma non solo, di musica sacra sia per organo che per coro e assemblea. È stato anche, per molti anni, direttore di molte Riviste Carrara assieme a Don Luciano Migliavacca e Marco Rossi, curatore di molte raccolte di composizioni di musica sacra e, per Rugginenti, dei tre noti volumi "Versetti e preludi d'organo sulle melodie del Cantemus Domino" assieme a Marco Rossi. È stato anche scrittore di libri di argomento musicale ed ricercatore di musica antica dell'Archivio del Duomo di Milano, nel quale era stato fanciullo cantore, e che poi diffondeva in concerti col suo Coro. Gian Nicola ci ha lasciato dall'Ospedale di Niguarda dove finiva di lottare contro il solito brutto male che non perdona e ha diretto il suo Coro in quello che sarebbe stato il suo ultimo concerto in luglio, a Paderno Dugnano; ha poi voluto suonare, con grande fatica, la sua messa a S. Nazaro e S. Celso un paio di domeniche fa. Ci consola un po' immaginarlo che discute già di musica con i suoi amici di sempre che l'hanno preceduto: Don Luciano Migliavacca https://www.organieorganisti.it/luciano-migliavacca , Angelo Marzatico https://www.organieorganisti.it/angelo-marzatico e Marco Rossi https://www.organieorganisti.it/marco-rossi . [Maurizio Martini su Facebook]