Collegamenti

Tu sei qui

  Cappella musicale pontificia "Sistina"

  Cappella Strumentale del Duomo

NOVARA (Italia)

  Casa Musicale Eco

  Censimento degli organi della ditta "Inzoli" di Crema (CR)

Cliccando il sotto evidenziato collegamento, si accede all'Archivio Nazionale degli Organi,
nella fattispecie visualizzando gli strumenti costruiti dalla celeberrima ditta cremasca "Inzoli" in Italia e nel mondo;
cliccando, successivamente, sul collegamento "Inserisci la scheda di un organo",
è possibile contribuire al censimento degli organi "Inzoli".
Grazie in anticipo per la collaborazione.

 

* * *

 

  censimento degli organi della ditta Serassi di Bergamo

Cliccando il sotto evidenziato collegamento, si accede all'Archivio Nazionale degli Organi,
nella fattispecie visualizzando gli strumenti costruiti dalla celeberrima ditta bergamasca "Serassi";
cliccando, successivamente, sul collegamento "Inserisci la scheda di un organo",
è possibile contribuire al censimento degli organi "Serassi".
Grazie in anticipo per la collaborazione.


* * *

 

  Censimento degli organi della ditta Tamburini di Crema (CR)

Cliccando il sotto evidenziato collegamento, si accede all'Archivio Nazionale degli Organi,
nella fattispecie visualizzando gli strumenti costruiti dalla celeberrima ditta cremasca "Tamburini" in Italia e nel mondo;
cliccando, successivamente, sul collegamento "Inserisci la scheda di un organo",
è possibile contribuire al censimento degli organi "Tamburini".
Grazie in anticipo per la collaborazione.

 

* * *

 

 

  Centre National de Pastorale Liturgique

  Chichi organi

 

 

CHICHI ORGANI - Famiglia organara dal 1957

L’azienda ha sede in Cerreto Guidi, in provincia di Firenze a pochi chilometri da Vinci, città natale di Leonardo da Vinci.

 

 

  Circa l'organo "Rotelli" (1907) di Rivarolo del Re

 

 

L'ORGANO "GIUSEPPE ROTELLI" (1907) DELLA CHIESA PARROCCHIALE DI RIVAROLO DEL RE (CR)

 

Tra i numerosi strumenti edificati sia nel territorio che nella diocesi cremonese da Giuseppe Rotelli nel lasso di tempo intercorso tra il 1894 ed il 1937 (gli anni corrispondenti al massimo splendore della «Premiata Fabbrica d’Organi Giuseppe Rotelli», coincidenti con l’attività di Giuseppe) fa particolarmente piacere apprendere che almeno uno, quello di Rivarolo del Re, grazie al restauro operato ditta «Inzoli Cav. Pacifico» dei Fratelli Bonizzi di Crema, è finalmente tornato a splendere. 

Si tratta di uno strumento stratificato (Cavalletti sec. XVIII, Cadei sec. XIX) di circa 1300 canne che l’organaro cremonese Giuseppe Rotelli riformò e consegnò alla comunità di Rivarolo del Re nel giugno del 1907. 

Cliccando il collegamento sotto riportato, si potranno leggere le dichiarazioni del maestro Francesco Boldi (organista in S. Pietro a Viadana e direttore del giornale quindicinale «Serate Musicali di Bologna») apparse il 15 giugno 1907 (immediatamente dopo l’inaugurazione dello strumento) sul periodico cremonese «L’Azione». 

 

[per leggere l'articolo completo, cliccare il collegamento sotto riportato]

 

  Circolare informativa "Liturgia&Musica" (a cura di Paolo Bottini)

Pagine